Hanno ragione gli evasori e gli elusori fiscali e vanno difesi!

BANNER-TAX

Hanno ragione gli evasori e gli elusori fiscali
e vanno difesi!

Salvo non commettano altri reati diversi da quelli funzionali, connessi o conseguenti all’evasione/elusione, mi auguro che l’Avvocatura si scateni per difendere gli evasori e gli elusori, a disposizione dei quali mi metto anch’io, dinanzi a qualunque magistratura del mondo, perché essi hanno ragione, ed i reati dei quali li si vogliono imputare sono inesistenti.

Hanno ragione perché le tasse servono solo a pagare il signoraggio alle banche centrali, sul quale, peraltro, esse non pagano alcuna tassa. Tasse che, quindi, non vanno pagate, ma abolite.

Né è vero, come si fa loro credere – per confonderli e così neutralizzarli, ed anzi indurli a schierarsi con il regime – che le paghino i lavoratori dipendenti, perché essi si vedono solo trattenere dal loro lordo delle somme per tasse, ma quel lordo esce comunque dai bilanci delle partite IVA.

Ciò anche in relazione al lordo degli stipendi dei pubblici dipendenti, perché anche i soldi che spendono gli Stati escono esclusivamente dai bilanci delle partite IVA, salvo quei pochi (in Italia quasi niente) che gli Stati guadagnano per loro attività, e quelli che ottengono attraverso il debito pubblico, cioè facendoseli incredibilmente prestare dalle banche centrali, che li stampano a costo zero.

Obama e suoi pari si comportano da miserabili quando dicono di voler impedire l’evasione e l’elusione fiscale, ma fanno finta di dimenticare il signoraggio ed il fatto che le banche centrali, sui soldi del signoraggio, evadono da sole più di quanto evadano tutti gli altri evasori del mondo messi insieme.

Alfonso Luigi Marra

Scarica gratis:

-1) FRATELLO CLIMA CHETATI

-2) GLI IMPERDONABILI

-3) IL LIBRO DEL PAS