110_853f0602be0ead712b78a3046dd0f592.jpg

La causalità secondo Marra

Che l’avvocato Marra consideri, e affermi, l’attuale conoscenza di conscio e inconscio erronea, non dovrebbe né sorprendere né sconvolgere un animo attento.

110_6560a6b3b5f4a46aaa28013584dedff6.jpg

Lo scandalo di Pompei

Gli scandali nel nostro Paese non finiscono mai e soprattutto troppo spesso viene raccontata ai cittadini la metà della verità, non si sa se per incuria di chi riporta la notizia o per volontà superiori.

110_9ce21964f21ae75a6167932499ec60af.jpg

L’inquilino del Colle si difende

Nelle ultime settimane l’inquilino del Colle sembra essere caduto vittima di molte critiche da quelle di ingerenza politica a quella riguardante il suo lauto stipendio, il costo dei suoi collaboratori e il servizio di sicurezza.

110_9efbfb7a6b9f50bdec35bb1769a6a9f0.jpg

La Crimea esorta i militari ucraini a disertare dalle autorità di Kiev

Come riportato dal network Russian Tv, il consiglio di Stato della Crimea ha invitato i militari, inviati dalle autorità di Kiev nel sud est del Paese, nel quadro delle cosiddette operazioni “antiterrorismo” per reprimere i manifestanti antigovernativi, a ribellarsi agli ordini del governo giudicati come “criminali”.

110_a8906f56eb8241fda8cea9c915031a35.jpg

Anglomania: oppressi ed oppressori

La pubblicità di un nuovo programma televisivo (i corsivi sono miei): «A “The voice of Italy” ascolteremo grande musica, italiana e internazionale, con brani leggendari e hit contemporanee, in un percorso che si svilupperà in quattro fasi: le Blind Audition, le Battle, le novità del Knockout e i Live Show. Tra novità e grandi conferme i quattro coach sono: Raffaella Carrà, J-Ax, Noemi e Piero Pelù.»

110_96c8fd2ca78b8516081a5b4252104b2a.jpg

Per Mosca l’accordo internazionale sull’Ucraina rappresenta un successo della sua linea

Secondo diversi esperti russi, con l’accordo siglato a Ginevra, Stati Uniti e Unione europea avrebbero finalmente riconosciuto alcuni punti saldi della diplomazia moscovita, accettando, inoltre, l’irreversibilità del passaggio della Crimea alla Russia.

110_3b6b938b93bf31f103df790e6dc9f9b5.jpg

Le nuove mosse di Berlusconi in vista delle Europee

Secondo molti sondaggisti prosegue l’emorragia di voti di Forza Italia che andrebbero invece a rifocillare partiti come la Lega Nord e Fratelli d’Italia, sia a causa della politica con toni molto bassi su argomenti come l’immigrazione sia a causa dei guai giudiziari dell’ex premier.

110_2af0a6ea8aab44ea1cb65b4d1983bc6d.jpg

Il disgelo tra il Ncd e Berlusconi

Nessuno ci crederà eppur è vero. Come si sa la politica è una bestia assai strana che permette pur di trarne vantaggio di attaccarsi giorno si e giorno si e poi allearsi pur di vincere.

110_b51a4009a6f18329b19400d243865bab.jpg

Quando si parla di Russia democratica

Il 2 marzo scorso è apparso sul sito web Lenta.ru un articolo del critico d’architettura Grigory Rezvin. Quel Rezvin che era stato curatore dello stesso padiglione alla Biennale dal 2010 e che ha ottenuto nel 2012 il premio Venezia per il progetto del parco tecnologico considerato capolavoro d’architettura, lo Skolkovo.

110_e07e767bc036b965969982dde7fb291c.jpg

Marzo si è chiuso positivamente per l’Europa della cultura

Il 27 marzo, infatti, alla Commissione Europea di Bruxelles Michele Gazzola è stato relatore alla conferenza Tradurre e Interpretare per i nostri Cittadini (Translating and Interpreting for our citizens), punto di riferimento fondamentale per le politiche linguistiche europee, con un intervento dal titolo Politica linguistica e giustizia linguistica nell’Unione Europea: il monolinguismo è più efficace e equo rispetto al multilinguismo? (Language policy and linguistic justice in the European Union: Is monolingualism more effective and fair than multilingualism?)

110_93ce78d653850579e795fcbe47c5ead7.jpg

Il pittore dei Rothschild e dei Rockefeller

Si espone, fino al 3 maggio, alla Galleria Bottegantica di Milano l’opera del pittore lombardo Pompeo Mariani.

110_db1bf1adcde0b70caac79d1993765e8e.jpg

Gli ostacoli del Colle

La riforma del Senato sembra trovare ostacoli anche al Colle dove Napolitano starebbe ben controllando ogni dettaglio affinché il testo non venga tacciato di essere incostituzionale.

1 2 3 57