LIBRO-PAS3

La perversa idiozia delle monete locali e l’auritismo sfruttati dal clero e dai servizi segreti per annacquare la lotta alle banche e fermare me. ALM

Mentre Auriti era un gentiluomo ed un importante pensatore, l’odierno auritismo – naturalmente con l’eccezione dei moltissimi in buona fede – è solo una delle tante maschere di quel conservatorismo che, dal 1985, lotta per irretire il dissenso che via via causo con i miei scritti ed i miei video e dirottarlo sul binario morto della ‘rivoluzione per non cambiare’, per poi rinchiuderlo nei noti ‘steccati’ politico/movimentistici di buonismo e luoghi comuni e farlo decantare.

110_4af207702d2c595e99d480119397378e.jpg

LA FEMMINIZZAZIONE DELL’EUROPA

È appena uscita la traduzione italiana di un libro di Éric Zemmour, “Sii sottomesso: la virilità perduta che ci consegna all’Islam”, uscito in Francia nel 2006, anticipando di parecchi anni il successivo bestseller “Sottomissione” di Michel Houellebecq, che prevede nel 2022 un’Europa islamizzata.

banner-asini

Replica agli auritiani circa il loro risibile e vergognoso attacco al documento dell’Avv. Marra sul signoraggio e l’inveramento. (Avv. Raffaele Ferrante per staff di signoraggio.it)

Replica agli auritiani circa il vergognoso attacco di alcuni di loro al documento dell’Avv. Marra sul signoraggio […]

110_cf18db8557734c990ab82570f7381c4f.jpg

I GRANDI PARASSITI CHE AFFAMANO L’UMANITÁ

I tam tam dei media in tutti questi anni sono riusciti a convincere le masse che il bilancio di uno Stato è equivalente a quello di una famiglia. Mentre c’è una differenza sostanziale, e cioè che le famiglie prima devono accumulare dei soldi per poi spenderli; mentre gli Stati prima producono i soldi e poi li immettono nel circuito economico, costituendo la spesa pubblica.

110_abdbbe40689468671e7bcaac01cd50b0.jpg

È UNA QUESTIONE POLITICA…

…’na grande presa pel culo! Così cantava Antonello Venditti nel 1995. Così potrebbe cantare anche oggi, dopo l’ultima proposta di Tsipras ai creditori. Nella più classica tradizione italiana. Il suo partito, Syriza, ha vinto le elezioni per dire NO alle proposte dei creditori internazionali. Poi ha chiesto l’avallo del popolo con un referendum lampo, dove il fronte del NO, da lui perorato, ha stravinto.

110_00fcd95a722992cb98bdf56b3b13061e.jpg

CREDITORI, DEBITORI E GIUBILEO

Avete dei crediti, avete dei debiti? Di questi tempi è più facile che apparteniate alla seconda categoria, in quanto i grandi creditori, secondo la prassi vigente, sono le banche, il fisco e, a seguire, i professionisti, con gli avvocati in prima linea, per il semplice fatto che a loro non costa nulla intraprendere azioni giudiziarie in proprio, tramite un gioco di sponda tra colleghi.
Ciononostante, alcuni Tribunali hanno pensato bene di agevolare il ricupero crediti, consentendo al creditore (quasi sempre più ricco) di avere accesso, sia pure indiretto, alle banche dati e scoprire così i beni pignorabili del debitore (quasi sempre più povero).

banner-tsipras-signoraggio

Dio lo fece: li affogò tutti con il diluvio.. Come mai Tzipras, Grillo, Iglesias, Le Pen ecc tacciono tutti sul signoraggio, la cui eliminazione risolverebbe tutto?

Leggi più comodamente dal volantino in pdf Dio lo fece: li affogò tutti con il diluvio.. Come mai Tzipras, […]

110_642687a685fd7482987773b7c68eaf23.jpg

TSIPRAS BIFRONTE

Eroe della liberazione greca, o subdolo agente dei banchieri europei?

110_38d3c4c1aafd822e8633a811db2d33b7.jpg

Tsipras, usciamo dall’euro? Non abballo!

Costa quasi imbarazzo nel metterla giù così com’è.

110_1673275a7aae0f42f553844a1e0ba240.jpg

SISTEMA MONETARIO E CODICE PENALE

Secondo l’avv. A. L. Marra l’attuale sistema di produzione e contabilizzazione del denaro da parte di banche centrali e commerciali viola parecchi articoli del nostro codice penale. Marra lo grida da oltre 40 anni, opponendosi legalmente allo scandaloso privilegio (il signoraggio), concesso da politici insipienti o collusi a un clan di banchieri privati, di emettere moneta “legale” senza averne il corrispettivo in solido a garanzia. Privilegio che dovrebbe essere prerogativa inalienabile di uno Stato degno di questo nome, tanto più se retto non da una monarchia assoluta, ma da una Repubblica: res publica! Se usurpato da una cricca di privati, corrisponde a battere moneta falsa, a spese della collettività, o ad emettere assegni allo scoperto. Di fatto, le banconote sono come assegni circolari che non vanno mai all’incasso: se ci andassero, si scoprirebbe che sono scoperti.

110_28905053c9f0878c8d122de65f0f2a71.jpg

RESISTENZA ALLO STATO ILLEGITTIMO

Uno spettro si aggira per l’Occidente: è il ricordo dello Stato nazionale, parlamentare e sovrano.