Pensioni: ci vuole CHIAREZZA

1

Cos’è la PENSIONE? Il termine deriva dal latino Pensio: pagamento da farsi in un giorno determinato, assegno vitalizio che si dà a impiegato/a e sin. che ha prestato lungo servizio e abbia superato i limiti dell’attività lavorativa o sia rimasto/a inabile al lavoro.

In pratica, mentre si è abili al lavoro, invece di percepire per intero lo stipendio mensile guadagnato, una parte di esso la si deposita presso l’INPS (Istituto Nazionale Previdenza Sociale), si tratta di una porzione di stipendio che si chiama “CONTRIBUTO” (che non viene tassata) la quale, mentre cresce di mese in mese va a costituire il “MONTE PENSIONISTICO”. Quest’ultimo, crescendo di mese in mese nel corso degli anni di lavoro, un bel giorno, quando finalmente si entra in pensionamento, si trasforma in: CAPITALE COSTITUITO che viene ceduto al/alla pensionato/a attraverso piccole rate mensili, sempre erogate dall’INPS. È quest’ultima la Pensione vera e propria. Lo Stato, dopo aver tassato il netto in busta paga per tutto l’arco lavorativo, arriva anche nella pensione. Stato… attenzione: sarebbe più appropriato chiamarlo “sistema statale” così come lo hanno architettato i politici!!! poiché LO STATO, non si dimentichi mai, siamo noi: istituzione che rappresenta tutti i/le cittadini/e governati da uno stesso governo. Il livello di tassazione delle pensioni italiane è il più sfacciatamente alto di tutta Europa. Di quanto più alta sia la percentuale di prelievo sulle pensioni italiane rispetto alle medie europee è presto detto, ecco i conteggi di Confesercenti: doppi rispetto alla Spagna, quadrupli rispetto alla Francia. La Germania non fa testo: sino all’arrivo della Merkel nemmeno applicava tassazione alcuna sulle pensioni. Oggi come oggi, i tedeschi pagano 34 (DICASI TRENTAQUATTRO EURO) di tasse sulla pensione, e si sono pure arrabbiati col governo! In parole povere (più povere di così è impossibile): ricordando il mare di pensionati morti di fame e lo stagno dei pensionati da 1500 euro al dì, non ci resta che sperare in un risveglio di massa, altrimenti i vari framassoni Monti, Letta e compagnia bella, ci ripuliranno da tutti i nostri averi, per compiacere i propri padroni usurai.

c4