Nuove sanzioni Ue contro Mosca

Catherine Ashton, ha annunciato per il prossimo giovedì l’imposizione di un nuovo pacchetto di sanzioni contro la Russia, qualora Mosca non mostrasse piena collaborazione sulla questione ucraina. A tal proposito, la Ashton ha ricordato come, fino alla scorsa settimana e prima che si verificasse la caduta del Boeing 777 malese nella parte orientale dell’Ucraina, l’Europa aveva rifiutato di sostenere la posizione degli Stati Uniti ed estendere le sanzioni.

Tuttavia, proprio a causa di quest’ultimo avvenimento, l’elenco dei sanzionati, uomini e aziende russe, verrà ampliato e come ricordato proprio dalla Ashton, i nuovi provvedimenti sanzionatori riguarderanno i settori del mercato di capitali russo, della difesa e dell’energia.  In una riunione ad hoc, celebrata martedì, il consiglio dell’Unione europea non è riuscito ad accordarsi completamente sulle nuove sanzioni contro la Russia e al momento, quindi, non è ancora stato preparato un elenco completo delle società russe e degli individui che verranno colpiti dalle nuove sanzioni imposte dal blocco europeo.