Nord-Centro-Sud: NO A QUESTO GOVERNACCIO!

8

Sul seguitissimo account del leghista maximo Matteo Salvini, è apparso oggi un emblematico post che, in sintesi, allerta non soltanto il popolo padano, ma pure noi altri/e (per fortuna): “Il servitore (di altri) LETTA preannuncia che “entro la settimana” presenterà un “Piano PRIVATIZZAZIONI”.

In cosa consistano queste privatizzazioni, ancora non è dato saperlo. Certo è che a farne le spese saranno, con tutta probabilità, quei restanti “pezzi” dell’industria italiana. E sono ormai così pochi che la scelta non può che cadere, come giustamente profetizza il Salvini, o sull’ENI, o sull’ENEL o su FINMECANICA! Salvini minaccia barricate, pur di non permettere ai soliti amici di amici esteri, di venire a fare la spesa coi nostri soldi; e al Sud, dopo le pernacchie raccattate dal “governo” a Lampedusa, gli animi sono più che pronti a pugnare.

Ora, siccome non siamo più così digiuni/e da non riuscire a comprendere cosa questo governaccio orrido non eletto da nessuno ma imposto dal dandy del Quirinale abbia in mente di fare; e visto e considerato che i nostri poteri di popolo-limone (da spremere) sono pressoché nulli se si esclude (giustamente) il ricorso alla violenza, non resta che una sola via da percorrere: promuovere un appello nazionale per l’individuazione di un PM, dicasi uno solamente, disposto a prendersi un periodo di ferie per studiare il caso e formulare un’accusa che inchiodi alla sbarra degli imputati questo manipolo di corrieri della trojka! Per ricompensa gli offriremo quello che avrebbe voluto Beppe Grillo ma che non avrà mai: la poltrona del dandy!

c4