Marra: SODOMASSONIZZAZIONE del mondo: la massoneria è una cosca occulta e perniciosissima di idioti e opportunisti che si qualificano illuminati, ma che invece ha conquistato il mondo solo perché l’idiozia e l’opportunismo sono stati fin qui il minimo comune denominatore della storia dell’uomo.

Vecchio Papa

Se qualcuno vuole che spieghi per bene le ragioni per le quali la massoneria è illegale non deve fare altro che querelarmi per diffamazione e, in sede giudiziaria, fornirò le motivazioni della mia asserzione circa la sua illegalità e occultezza.
Scrive del resto Leone XIII nel 1884 nella Humanum genus: «La massoneria è una setta segreta, vuol distruggere la società cristiana e la Chiesa..».; e poi ancora: «Bisogna smascherare la massoneria, far capire che cos’è la massoneria. Essa è satanica». A parte poi che nel 1917 Benedetto XI ha scomunicato i massoni.
Né Leone XIII né Benedetto XI sono però riusciti a impedire, mi spiace per i cattolici in buona fede, che la chiesa cattolica (per non parlare del mondo ebraico) pulluli di massoni e di papi massoni.
Massoni che molte volte, come Obama o Napolitano, sono tali solo di fatto e in espressione di quella massonicità molto ‘concreta’, ovvero filobancaria, che è poi la scaturigine del Bilderberg, della Trilaterale e delle cosche che stanno dietro la BCE, la FED, l’FMI eccetera.
L’elenco degli esponenti vaticani iscritti alla massoneria o massoni di fatto è comunque così lungo che la massoneria deve essere considerata dominante, sia pure non numericamente, tra la dirigenza mondiale della chiesa. Il che implica che la maggioranza numerica ‘non massone’ è al corrente e tace.
Nella massoneria è inoltre coinvolto anche il mondo laico, benché la sua matrice sia fondamentalmente chiesastica.
11.4.2013
Alfonso Luigi Marra