In piazza scende il popolo, senza bandiere di partito, intesi?

4

la sinistra di governo ha clamorosamente perduto poiché, chi sta scendendo e riempiendo gli spazi pubblici oggigiorno, è gente di ogni pensiero politico

Per la prima volta la Piazza – intesa come luogo della manifestazione del e per il POPOLO SOVRANO – non appare più connotabile esclusivamente sotto i colori soliti della sinistra. Tutt’altro. Anzi, la sinistra di governo ha clamorosamente perduto poiché, chi sta scendendo e riempiendo gli spazi pubblici oggigiorno, è gente di ogni pensiero politico la quale rifiuta categoricamente etichette, bandiere e vessilli all’infuori della sola Bandiera italiana. E la risposta quel è stata? “in piazza sono scesi quelli di forza nuova”!. Hahaha, e no miei cari e mie care, manco per sogno. Non è così che funzionano le cose. Qualora fossero realmente tutti e tutte persone aderenti a Forza Nuova, ebbene, i suoi esponenti sederebbero al parlamento, no? Ed è facile comprenderlo: avrebbero ricevuto così tanti voti che al posto di letta ci sarebbe stato Roberto Fiore!!! Si dà il caso che invece, tutta questa umanità sia quella esausta. Quella che muore di fame e che non riceve nemmeno una briciola degli aiuti che sistematicamente finiscono nelle tasche delle finte associazioni per la tutela degli ultimi. Il momento è catartico, come usava ripetere un comico televisivo. Voi della sinistra avete perso, le chiacchiere stanno a zero. Non avete saputo interpretare la montagna di segnali. Vi siete fatti forti dietro alle votazioni delle primarie, regolarmente bucate perfino dal Gabibbo di Striscia la Notizia. E allora continuate pure su questa strada, tanto il vostro abietto senso di superiorità vi ha condotti dove è giusto che arrivaste. Il tabù è stato svelato, non esiste più. Esiste solo un popolo italiano che nessuno di voi rappresenta,  un popolo che finalmente ha sublimato, ha compreso, è cosciente. L’idea che possano essere i vari Letta, Renzi, Vendola, Kyenge,  Grasso e Boldrini a rappresentare l’anima della protesta in corso in queste ore e semplicemente ridicolo. No, la Piazza non è più vostra, non lo è mai stata. Avete proclamato ai quattro venti che lo fosse ma in realtà stavate solo mentendo. E come in ogni bugia, i nodi sono venuti al pettine. Questa gente, schiaffatevelo ben bene in testa, non vi voterà mai più.

c4