Il contest di PubCoder: crea il libro del futuro.

6

 Nasce un contest ambizioso, nato dalla collaborazione tra il fondatore di PubCoder, Paolo Giovine, e Karen Nahum, il Digital Director di De Agostini Libri.

È aperto a testi rivolti ad un pubblico under 18 che siano digitali e interattivi grazie al software gratuito PubCoder.

Un software innovativo che si prefigge di riunire tutta l’esperienza della vita reale fatta di gesti, parole, dinamicità, animazioni, azioni e reazioni movimento, e renderla fruibile attraverso una nuova categoria di libro: quello del futuro che coinvolga facendo davvero accadere le cose intorno a te, come dice il bando “progettato per essere letto, guardato, toccato, ascoltato”, che venga strutturato “sfruttando al meglio le possibilità dei nuovi tablet”.

Sarà in occasione della Bologna Children’s Book Fair, uno degli eventi più importanti per il mondo dell’editoria del ragazzo, che avverrà la premiazione dei tre autori selezionati dalla giuria. Fiera che durerà dal 24 al 27 marzo 2014. Il lavori vanno pubblicati su Zooppa entro le 15 del 14 marzo e si può partecipare da qualsiasi nazione in qualsiasi lingua.

I tre vincitori si divideranno una somma di 10 mila euro (5, 3 e 2 mila) messa a disposizione dalla casa editrice che si riserva anche di pubblicare sulle proprie piattaforme alcuni lavori giudicati particolarmente meritevoli, impegnandosi in un contratto particolarmente vantaggioso, che prevede la cessione dei diritti esclusivi con contratto decennale, senza anticipo o minimo garantito, a fronte di una retribuzione del 50 percento del ricavato netto.

Visionate il bando e buon lavoro, cari scrittori! Che vinca il migliore!

 

Giselda Campolo

c4