Dissidi interni a Forza Italia o tattiche di Berlusconi?

E così la tattica dei dissidenti del Pd di minare le riforme di Renzi, attraverso la presentazione di emendamenti che invece che unire dividono, sembrerebbe sortire i suoi primi effetti anche nelle fila del partito del Cavaliere, dove i primi senatori a pochi giorni dalle votazioni iniziano ad esprimere la propria volontà, in caso di non esprimere il proprio voto favorevole.

Ad esempio, il forzista Augusto Minzolini spiega che: “Io il Senato non elettivo non lo voto. Punto. Neanche se me lo chiede Berlusconi,neppure se diventa la linea del partito da tenere in Aula. Io, comunque, non lo voto”. Secondo fonti interne a Forza Italia, Minzolini non sarebbe l’unico senatore a fare questa considerazione: “Il Senato che vuole Renzi è una schifezza. Non solo è inutile, è nocivo'” e se l’ex direttore del tg1 esprime le sue perplessità ad alta voce e davanti a telecamere e microfoni, altri a bassa voce e timorosi confidano che per loro quella di Renzi è una tattica improntata sulla volontà di salvarsi in ogni caso, anche in quello di votazioni anticipate ottenendo la riforma del bicameralismo.

Nel frattempo anche un altro senatore forzista, Maurizio Bianconi, ha annunciato ufficialmente il suo “no” alla linea che giovedì Berlusconi detterà ai suoi parlamentari: votare compatti la riforma del Senato che vuole Renzi per ottenere in cambio il via libera all’Italicum. Per Bianconi infatti già l’Italicum, uscito dall’accordo del Nazareno è poco digeribile, in quanto conti alla mano “È una legge fatta apposta per far vincere Renzi o Grillo. Fi mai”.

Che si tratti di tattiche interne messe in atto da Berlusconi per portare a casa un accordo più favorevole alle sue questioni giudiziarie come la grazia con un nuovo inquilino del Colle votato anche da lui o sia l’amara realtà di un partito che si sta disgregando, lo potremo sapere solo giovedì al termine di quella che si prospetta essere una riunione piena di scintille che potrebbe portare anche ad una nuova fazione, quella magari già paventata nelle scorse settimane capeggiata da Fitto….

Guerriero del Risveglio