Bazoli (Banca Intesa) indagato per usura per una denunzia dell’avv. Marra

PM Massida (Cagliari) indaga su Giovanni Bazoli per usura per denunzia avv. Marra

bazoli

Finalmente qualche PM comincia a fare qualcosa contro le banche..

COMUNICATO STAMPA

Bazoli (Banca Intesa) indagato a Cagliari per usura in seguito ad una denunzia dell’avv. Marra

Il PM Andrea Massidda, della Procura di Cagliari, in seguito ad una denunzia presentata per un suo cliente dall’avv. Alfonso Luigi Marra, ha concluso le indagini aperte a suo tempo a carico di Giovanni Bazoli, quale presidente di Banca Intesa.

Nell’avviso del PM Massida si legge, molto puntualmente, che Bazoli è indagato, in relazione a detta usura, «perché, in qualità di presidente e legale rappresentante della Banca Intesa spa, decidendone in tale veste modalità è strategie operative poi materialmente applicate dai funzionari sottordinati, stipulava (materialmente il funzionario delegato della filiale di Cagliari), il 5.2.2004, con la … snc, un contratto di mutuo … che prevedeva, in cambio della corresponsione della somma di € 1.080.000, tassi di interesse usurari: in particolare, tenuto conto degli interessi moratori, ammontante al 10,95%, contro un tasso soglia del 5,77%. Fatto aggravato dall’avere agito nell’ambito di un’attività bancaria».

Associazione Moralizzare la Magistratura