110_495302e335fe141ddafbdda092b138e0.jpg

NINO GALLONI, Sindaco di Roma? MAGARI.

Diciamocelo francamente: Marino ha esasperato la popolazione romana. Non lo reggono più nemmeno i suoi sodali che per mantenerlo al Campidoglio, si vedono costretti a collezionare marchette televisive ignobili; l’ultima – e patetica – quella del presidente PD Matteo Orfini, squalificante sotto ogni punto di vista.

110_6dad08a3be387b9b327465a035c264c0.jpg

UN NUOVO FASCISMO È ALLE PORTE?

O c’è già, e da vecchia data? L’ultimo articolo di Antonia Bruglia ha un chiaro bersaglio: la Lega. E la indica come l’attuale pericolo pubblico numero 1, in quanto foriera di “un’ideologia che finisce per difendere autoritariamente rapporti socio-economici basati sulla conservazione e la disuguaglianza”.

A me sembra che non si profili un nuovo pericoloso progetto di “conservazione e disuguaglianza” poiché viviamo già, da almeno 40 anni, in una simile realtà, nella quale si è divinizzata la democrazia come il bene assoluto, spingendo i manipolatori del consenso ad usarla come comodo paravento proprio per la conservazione e la disuguaglianza.

110_d19c225e5e0359d3f62158bbc3da73f8.jpg

Europa, Europa, Europa ed ancora e solo Europa.

L’Italia – come ci è stato imposto e come viene sistematicamente inculcato con sfacciata prepotenza nei teneri cerebri delle attuali classi scolari sempre più miste all’interno delle strutture scolastiche sempre più decadenti – è da dimenticare. Ad essa – ha deciso l’Europa – spetta il compito di assumere il ruolo di mera appendice di scarto, appen…dice da cui attingere a piene mani le ultime risorse, sia umane che finanziarie, prima di ricevere il conto finale, un conto per altro già scritto: l’oblio. Questo è l’inaccetabile quadro all’interno del quale, per volere di un pugno di intoccabili esponenti di stampo groziano, il Belpaese è stato costretto a collocarvisi.

110_5f8884afecf50580fab8e38d05bec388.jpg

L’USURA OCCULTA DELLE GARANZIE DELLO STATO

Il Fondo di Garanzia, i Confidi e le commissioni d’oro.

Può un governo legalizzare frodi e usura, può trasferire dalle banche ai risparmiatori e crediti deteriorati verso le imprese in difficoltà, consentendo l’applicazione di tassi e commissioni da strozzini?

110_5f8884afecf50580fab8e38d05bec388.jpg

L’USURA OCCULTA DELLE GARANZIE DELLO STATO

Il Fondo di Garanzia, i Confidi e le commissioni d’oro.

Può un governo legalizzare frodi e usura, può trasferire dalle banche ai risparmiatori e crediti deteriorati verso le imprese in difficoltà, consentendo l’applicazione di tassi e commissioni da strozzini?

110_61ec62731e9bf791e4c7d9335f1c1036.jpg

Questa non è una crisi economica. Spiegata la fretta di Renzi sull’Italicum.

Questa non è una crisi economica, ma è uno strumento, un processo voluto e pianificato per arrivare a sostituire la zootecnia alla politica, ossia per poter governare la popolazione terrestre con la padronanza e prevedibilità con cui si governa il bestiame nella stalla o i polli in batteria

110_51236db8bed6d9a3419d4818bb0f1952.jpg

Comunitarismo e Realismo

Il comunitarismo, il modello socio-politico propugnato dal sociologo Ferdinad Tonnies, è in astratto desiderabile perché appare un tipo di organizzazione politica e culturale che rispetta le diversità, le identità, le autonomie le libertà dei singoli e dei gruppi o popoli, costituiti e viventi come organismi coscienti e cultori di un proprio bene comune, quindi solidali, etici, in contrasto con il tipo di organizzazione socio politica ed economica che si sta realizzando, fortemente accentrante e omogeneizzante, individualistica e competitiva: Malthus, Darwin…

110_a03ec54a5a886e84192223e9ba1e98a6.jpg

PENTITEVI!

Una forma inedita di “collaboratori di giustizia”?

È stata questa l’esortazione rivolta da Giovanni Paolo II e poi da papa Francesco ai mafiosi. Sarebbe ora che si estendesse questa invocazione dagli acclarati fuorilegge a coloro che sono riusciti a convincere negli anni intere classi politiche occidentali a cedere il privilegio di creare moneta dal popolo ad una cricca di banchieri privati, trasformando gli Stati da espressioni e garanti dei diritti dei popoli a odiosi esattori di gabelle da offrire in sacrificio ai signori dei soldi.

110_e403d6f10540a17b6c647243993ef02f.jpg

ORFANI DEL SOLE CIELO SOPRA FINALE: 1-15 APRILE 2015

Quanti di noi non camminano per strada con gli occhi fissi sul cellulare e hanno ancora l’abitudine di alzarli ogni tanto verso il cielo, avranno notato, dapprima come curiosità e poi con sempre maggiore inquietudine, lo strano intrecciarsi di “righe” lasciate da jet sfreccianti in ogni direzione, col risultato di un cielo simile alla vecchia definizione di carcere, da cui si vede “il cielo a quadretti”.

110_a7b0652381d4d88cf553b24df31e12a1.jpg

E FU COSI’ CHE PURE IL POLLINE VENNE FATTO SPARIRE DALLA FACCIA DELLA TERRA…

Aprile 2015, non un “chicco” di polline, non una processionaria, nulla di nulla.

110_2fddd18cd7311496a5add38fb376845d.jpg

E’ UFFICIALE: SCRIVERE LA PURA E SEMPLICE VERITA’ GETTA I SEDICENTI ESPERTI NEL PANICO

Ne ho appena avuta conferma, leggendo le amenità PRIVE DI QUALSIVOGLIA SMENTITA SCIENTIFICA da parte di questo Angelo Ruggieri – sedicente “esperto di metereologia” – il quale, da un anno circa a questa parte, non fa che occuparsi del sottoscritto, rovistando continuamente tra i vecchi articoli apparsi su SIGNORAGGIO.IT.

110_da03b15fdc9c330e017748e56dcacbc5.jpg

MAIORANO SCRIVE DIRETTAMENTE A MATTARELLA

Abituate ed abituati a ripetuti vaniloqui dell’ex presidente Napolitano, la riservatezza dell’attuale Presidente Mattarella, non può che colpire gradevolmente l’opinione pubblica. Tuttavia, da oggi non in poche saranno le persone in attesa di un pronunciamento del Nostro Presidente in ordine alla lettera redatta dall’ormai noto Alessandro Maiorano, il dipendente comunale fiorentino al quale non sono sfuggite le azioni a dir poco fumose commesse da Matteo Renzi… soprattutto in merito ai repentini cambi di residenza e relativi affitti “pagati in nero dal Carrai”, come si specificava all’interno di un altro articolo ad inizio di settimana.